1. Fondo Patrimoni: Invitalia o una sua controllata, gestirà il Fondo (con dotazione di 4 miliardi di euro per il 2020) finalizzato a sottoscrivere, entro il 31 dicembre 2020, obbligazioni o titoli di debito di nuova emission; detti strumenti finanziari dovranno essere emessi da società e cooperative, aventi sede legale in Italia con: a) ricavi nel 2019 da 5 a 50 milioni di euro; b) una riduzione del 33% dei ricavi a marzo e aprile 2020; c) un aumento del capitale (deliberato, eseguito, interamente versato) non inferiore a 250.000 euro (art.26)
  2. Fondo di Garanzia: Il Fondo di Garanzia – gestito da Mediocredito Centrale (MCC) – è rifinanziato con 3,95 mdi di euro per l’anno 2020 (art. 31)
  3. Novità per lo strumento Smart&Start: è stato previsto per il 2020 un incremento della dotazione finanziaria, in misura di 100 mni di euro, dedicato all’estensione del contributo a fondo perduto – pari al 30% del finanziamento – per le startup innovative del Cratere sismico Centro Italia
  4. Novità per lo strumento Resto al Sud: le imprese che hanno completato il progetto ammesso alle agevolazioni Resto al Sud potranno accedere a un ulteriore contributo a fondo perduto, a copertura del fabbisogno di circolante, pari a: 15.000 euro per le attività svolte in forma individuale fino ad un massimo di 40.000 euro (10.000 euro per ciascun socio) per quelle esercitate in forma di società (art. 245)

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *